Il capo della TEPCO piange

Pubblicato: 19 marzo 2011 in Res Publica, Scienze

E’ di oggi la notizia che il capo della Tokyo Electric Power Company è scoppiato in lacrime davanti ai giornalisti quando il governo nipponico ha ammesso che le radiazioni fuoriuscite dalla centrale di Fukushima potrebbero uccidere molti giapponesi.

Il dramma nucleare si gioca ormai su diversi livelli: quello geopolitico e delle relazioni internazionali, quello energetico e della riflessione sull’energia ed infine quello personale dei singoli che stanno cercando di mettere delle pezze su una situazione che peggiora di ora in ora. I dirigenti della TEPCO si trovano nell’intersezione di questi tre livelli, come in un diagramma di Eulero-Venn. In più sentono il peso della responsabilità morale e giuridica di questa catastrofe. Adesso è troppo facile giudicare. Aspettiamo la fine dell’emergenza, poi la giustizia farà il suo corso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...