“Giro d’Itaglia”: Nuova mobilitazione studentesca

Pubblicato: 11 ottobre 2010 in Ferrara, Res Publica

Il manifesto della protesta

Adesso è il momento in cui non ci si può permettere di abbassare la guardia. La riforma sta per andare alla Camera dei Deputati ed è spiegare cosa potrebbe significare un’approvazione in Parlamento.

Ecco perchè giovedì 14 Ottobre, Rete Universitaria Attiva insieme a tutti gli studenti, dopo un’assemblea nella facoltà di Architettura, ha deciso di scendere nuovamente in campo insieme ai docenti e ai ricercatori che appoggiano la protesta contro la pericolosa manovra che il Governo ha programmato. Alcuni, come me, dovranno rinunciare ad un giorno di lezione (cosa che stranamente mi dispiace, lo devo confessare) per essere in piazza a dimostrare concretamente il proprio dissenso.

Si chiede soltanto di vestire qualcosa di giallo. Partiranno due cortei, uno di bici (dopotutto, siamo a Ferrara) e uno a piedi. Cercheremo di farci notare per le strade della città e informare, ancora, la gente. Ovviamente adesso non sta parlando nessuno di questa cosa perché fa comodo che passi in sordina. Meglio fare le serate sulla povera Sarah Scazzi o su qualche altro specchietto per le allodole.

Bisogna parlare dei problemi del paese, e questo Decreto di Legge, ne rappresenta uno ENORME. Ci vediamo in piazza,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...