Il valore di un minuto

Pubblicato: 10 ottobre 2010 in Personale

Oggi mi è capitato, per la prima volta, di dover far osservare un minuto di raccoglimento prima dell’inizio di una partita di calcio. L’evento luttuoso è stata la morte dei quattro nostri militari in Afghanistan.

É strano. Sessanta secondi di assoluto silenzio scorrono lentissimi. Dopo mezzo minuto ti viene voglia di fischiare la fine come se sentissi addosso il peso di quel silenzio. Ovviamente sono sensazioni che provi se soltanto lontanamente puoi immedesimarti in chi ha conosciuto e ha vissuto con quei soldati. Profonda tristezza, che è continuata anche durante i primi minuti della partita, proseguita poi normalmente.

The show must go on.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...